Nella top ten degli eventi imperdibili nella vita c’è la DGR. Chi era intento a fare altro, tipo a dormire sul divano, fissare le pannocchie crescere o a fare cose interessanti come queste, sappia che l’evento di beneficenza che si è svolto il 27 settembre contemporaneamente in tutto il mondo, è stato Pazzesco. Per intenderci nella sola edizione milanese, si sono contate più di 900 moto e relativi gentleman.

DGR-ok

“Solo moto classiche e il l’abito più elegante che hai” questo è il dress code, se così può essere definito.  Fatto il nodo alla cravatta o farfallino che sia, tiri su la tua moto e vai alla DGR. Non è complesso. Noi del Club siamo stati ospitati da Triumph nella #triumphsquad…ci si riconosceva per i caschi glitterati e il claim #fortheride tatuato sul retro. Ah, poi ovviamente eravamo elegantissimi. Probabilmente eleganti a tal punto che ci hanno messo un’istantanea in mano e ci hanno chiesto di selezionare i riders e le loro moto che più ci avevano colpito per il contest di eleganza.

Provate a dare uno sguardo qui sotto…magari ci siete! Se non dovesse essere così avete quasi un anno per trovare un nuovo sarto/meccanico