Giorgio ha perso una scommessa.

Noi abbiamo aspettato con ansia una delle giornate più fredde e piovose che il clima invernale potesse darci e l’abbiamo portato a fare del sano offroad in moto. Tutto ciò contro la sua volontà. Ovviamente ci siamo goduti tutte le scene da vicino, al caldo, su due “Defenderone” che ci hanno scorrazzato per il tracciato senza fare una piega. Gli amici di Rusty Garage ci hanno fornito tutto il necessario per metter in crisi Giorgio il più possibile, dandoci una mano ad infangarlo meglio di quanto non riuscisse a fare da solo.

 

Quando diciamo fango intendiamo fango, quello vero.

 

 

 

Foto e video: Andrea Schiavina